Fabrice de Nola

Pittore e architetto dell’informazione.

Fabrice de Nola. Palermo, 6 luglio 2011.
Fonte: Flickr.

Dopo un esordio di neo-espressionismo fotografico, misurato ed elegante, l’attività di Fabrice de Nola (Messina, 1964; vive e lavora a Palermo e Tokyo) si è disposta secondo varie declinazioni che vanno dalla pittura, alla scenografia, al design, e all’informazione.

A metà degli anni ’90 ha adottato l’elaborazione digitale dell’immagine nella progettazione dei suoi dipinti. L’uso del digitale associato alla produzione pittorica tradizionale è diventato più esplicito nel 2006, quando ha dipinto il primo quadro a olio contenente un codice QR che rimanda a contenuti per cellulari e smartphone.

Da quel momento i suoi quadri saranno collegati a Internet, diventando la componente oggettuale di progetti multimediali più estesi.
Negli ultimi anni la sua ricerca si è dunque orientata negli ambiti della realtà aumentata e dell’architettura dell’informazione associate alla pittura, agli oggetti fisici e ai contesti ambientali.

MOSTRE E COLLEZIONI
Diverse le partecipazioni a mostre internazionali, tra le quali: la Biennale Palimpsest 9 in Australia e la 15a Quadriennale di Roma. Dal 2011 fa parte dell’Archivio S.A.C.S., creato dal Museo Riso per la promozione dell’arte contemporanea siciliana.
Sue opere sono nella Collezione Farnesina del Ministero degli Affari Esteri italiano, nella Collezione permanente del MACRO, Museo d’Arte contemporanea di Roma e nella Collezione permanente del Riso, Museo d’Arte contemporanea della Sicilia.

WEB
denola.net, sito web ufficiale.
Fabrice de Nola, profilo Linkedin.
Fabrice de Nola, scheda della Quadriennale di Roma.
Collezione Farnesina, Ministero degli Affari Esteri.

ARTICOLI CORRELATI
Mirage Flickering, scheda sulla mostra.
Fabrice de Nola, Nota sui percorsi di una immagine. Mirage, 18 febbraio 2014.



Tranne dove diversamente indicato, il contenuto di questa pagina è distribuito con Licenza CC-BY-SA 4.0

Annunci

Informazioni su Mirage

Mirage è un progetto di Fabrice de Nola e Salvo Cuccia, realizzato in collaborazione con il Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, ed esposto dal 28 febbraio al 25 aprile 2014 a Palermo, Cappella dell'Incoronazione e Museo Riso.
Questa voce è stata pubblicata in Artisti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...